Archivio annuale 2018

Diindustryadmin4

Fantastici trucchi che solo gli utenti di Netflix più affiatati conoscono (3)

  • Potete sapere quali Browser trasmettono in 1080p

Mi dispiace, fan di Chrome, ma Netflix trasmette soltanto ad alta definizione in 720p attraverso I browser di Google. Ora, se state vedendo Netflix dal vostro laptop mentre siete stesi sul letto, 720p può anche andare bene, ma quando si vuole vedere un programma in una TV ad alta definizione, vorrete assicurarvi uno streaming a 1080p per vedere le vostre serie TV al loro meglio. Per avere uno streaming a più altra definizione, provate ad utilizzare Safari, Internet Explorer o Microsof Edge.

  • Disabilitate i caricamenti

Solo perché la vostra connessione WiFi non è delle migliori, questo non vuol dire che dovreste rimanere fermi a sopportare ore e ore di snervante caricamento. Su Chrome, basta premere Ctrl, spazio, poi Alt/Opt+S contemporaneamente per aprire il segreto Menu in cui controllare il vostro Stream. Potete anche accedere a questo menu premendo la barra spaziatrice e poi Alt e cliccando il tasto sinistro.

  • Lasciatevi guidare dai critici

Potete aggiungere alla vostra esperienza nel guardare Netflix anche l’estensione Chrome chiamata NEnhancer. Una volta installata, questa estensione aggiungerà delle importanti informazioni alla vostra lista di programmi Netflix. Quando selezionate un titolo, invece che solo un breve riassunto della trama potrete anche vedere cosa ne pensano i critici online o siti come IMDb o Rotten Tomatoes.

  • Controllate tutti I titoli aggiunti (o rimossi) da Netflix durante il mese

I film he trovate Netflix purtroppo non durano per sempre, e il sito ha una lista di Film e Serie TV che cambia regolarmente. Per mantenervi sempre aggiornati, potete controllare tutte le novità di Netflix, che si tratti di titoli aggiunti o rimossi, online.

  • Lasciatevi consigliare da tutti gli altri amanti di Netflix del mondo

Non siete ancora certi di cosa vorreste guardare? Potete sempre controllare la pagina Reddit di “Netflix best of” per sapere cosa gli altri utenti ne pensano di nuovi titoli aggiunti al sito, e magari scoprire qualche incredibile film di cui altrimenti non avreste mai sentito parlare. Questo potrebbe aiutare le vostre indecisioni!

  • Rendete la vostra vita su Netflix coerente

Avete mai notato come la vostra schermata principale di Netflix sia disposta in modo leggermente differente dalla volta precedente? Probabilmente siete stati coinvolti in un breve test o una preview di un nuovo design che Netflix sta cercando di sperimentare. Se non vi piacciono questi cambiamenti occasionali, andate sul vostro account, all’opzione Setting e deselezionate l’opzione “Partecipazione a Test”.

  • Create la vostra playlist personale

Le playlist che tanto amavate nella vostra infanzia stanno tornando di moda (Grazie, Guardiani della Galassia). Netflix ha di recente lanciato l’opzione Flixtape, un servizio online che vi lascia creare una playlist per TV. Potete cominciare creando un nome per la vostra mixtape, dopo di che Flixtape vi suggerirà alcuni show che potrebbero rientrare nella categoria. Potete seguire I suoi suggerimenti o scegliere I vostri show personali, e poi condividere i risultati su Facebook o altri social. Potete persino aggiungere la vostra copertina personalizzata alla vostra playlist!

Ora che conoscete tutti questi segreti, siete ufficialmente dei master di Netflix. Che la forza sia con voi.

 

 

 

Diindustryadmin4

Fantastici trucchi che solo gli utenti di Netflix più affiatati conoscono (2)

  • Richiedere una serie tv o un film

La serie TV che volete vedere da un sacco di tempo non è su Netflix? Non riuscite a trovare quello che state cercando nella lista di film del sito? Potete sempre richiederlo a Netflix stesso! È possibile richiedere fino a tre titoli alla volta, e se Netflix deciderà di aggiungerne uno o più di uno, la notizia vi verrà notificata via e-mail.

  • Nascondete alcune attività dalla vostra storia

Le motivazioni possono essere delle più differenti. Magari avevate promesso alla vostra dolce metà che non avreste guardato la nuova stagione di The Crown senza di lui/lei, ma avete ceduto in un momento di debolezza, o magari non volete che la visione di un certo film disturbi l’algoritmo altresì perfetto dei vostri film suggeriti su Netflix. In ogni caso, è possibile rimuovere uno o più titoli dalla storia delle vostre attività.

Basta andare su Netflix.com/WiViewingActivity per vedere la lista cronologica di tutti gli show, serie TV o film che avete mai guardato dal vostro account. Dopo essere rimasti impressionati dal numero di episodi di Stranger Things che avete guardato in piena notte, cliccate sulla X sul lato destro di ogni titolo se volete eliminarlo dalla vostra storia, e sarà come se non fosse mai accaduto!

  • Utilizzare profili multipli

Fate il modo che l’amore del vostro coinquilino per tutte le cose targate Disney non rovini la vostra passione per le serie scientifiche intasando il vostro profilo di raccomandazioni che proprio non fanno per voi, basterà creare fino ad un massimo di 5 profili interni al vostro account. Ogni profilo avrà suggerimenti di film e serie TV in base ai programmi visti di recente, in questo modo non avrete più problemi quando si tratta di condividere un account.

In ogni caso, il modo migliore di utilizzare un profilo multiplo è quello di creare una lista di suggerimenti specifica in base all’umore con cui state guardando Netflix. Create un profilo extra per quando avete voglia di commedie romantiche leggere, oppure uno per quando vi sentite in vena di scoprire cosa succede nel mondo e guardare documentari tutto il giorno su quanto sia incredibile la natura. Non ve ne pentirete.

  • Controllate il vostro utilizzo dati

Un’ora su Netflix può utilizzate fino ad un Massimo di 3GB quando si guardano programmi in HD. A questa velocità, finirete I vostri dati internet ad una velocità pazzesca, e nessuno vuole ritrovarsi senza la possibilità di usare internet dal proprio telefono ad inizio mese.

Controllate il vostro utilizzo dati accedendo al vostro Account, poi al vostro profilo, ed infine ai Playback Settings. Ora scegliete tra Auto, Basso (circa 0.3 GB all’ora), Medio (Circa 0.7 GB all’ora) o Alto (circa 3GB all’ora) e controllate il vostro utilizzo dati. Ovviamente questo tipo di controllo è principalmente necessario quando si vuole guardare Netflix dal proprio telefono.

  • Eliminate l’opzione di riproduzione automatica

Ci piacerebbe convincerci che sappiamo regolarci quando si tratta di passare un intero fine settimana a guardare “Una mamma per amica” sul divano, ma la verità è che non riusciamo neanche ad accorgercene. Se volete ricordarvi cosa sia la libertà, potete sempre disabilitare l’opzione di riproduzione automatica degli episodi di Netflix accedendo al vostro Account, ai Playback Setting e poi eliminare l’opzione di “Riproduci l’episodio seguente automaticamente”. Ora siete voi I padroni del vostro Netflix.

Diindustryadmin4

Fantastici trucchi che solo gli utenti di Netflix più affiatati conoscono (1)

Passate gran parte delle vostre serate su Netflix e organizzate grandi maratone delle vostre serie TV preferite almeno una volta a settimana? Beh, non siete di certo i soli! Se pensate che tutte quelle ore passate davanti allo schermo del vostro computer a guardare Netflix vi abbiano trasformato in esperti del sito, allora dovreste continuare a leggere questo articolo e averne la conferma. Pare che la piattaforma online che ha cambiato le nostre vite abbia ancora alcuni incredibili segreti di cui solo i più esperti sono a conoscenza, e noi siamo qui per aiutarvi a scoprirne il funzionamento.

Dato che sicuramente avete già passato innumerevoli ore a fissare la lista dei suggerimenti del vostro profilo Netflix fino a notte inoltrata, o vi siete ritrovati alle sei del mattino a guardare tutti i nuovi episodi della seconda stagione della vostra serie preferita, il prossimo passo per diventare un vero e proprio esperto di Netflix è quello di memorizzare alcuni importanti trucchi che renderanno la vostra esperienza di streaming più facile e divertente di quanto immaginiate. Alcuni di essi vi aiuteranno ad assicurarvi la migliore qualità video, altri potranno suggerirvi nuovi show di cui altrimenti non avreste mai sentito parlare, altri ancora vi aiuteranno a richiedere quel programma che avreste voluto vedere da sempre. Vi sentite come se non riusciste mai a trovare il film giusto che possa adattarsi al vostro umore? Volete liberarvi dell’opzione “prossimo episodio” che vi tiene incollati al divano più a lungo di quanto umanamente accettabile? Continuate a leggere per scoprire come utilizzare al meglio il tempo che passate su Netflix!

E se il vostro problema principale è la scarsa qualità della vostra connessione internet, che non vi permette di godervi tutti questi show al meglio, approfittate degli incredibili sconti offerti da Groupon per Fastweb!

  • Naviga tra centinaia di categorie grazie ai codici di ricerca

Ritornando al concetto di trovare un film che riesca ad adattarsi al vostro umore, pare che Netflix sia capace di farlo! A quanto pare, è possibile cercare su facebook delle categorie che non appaiono nella pagina principale del sito, usando dei specifici codici di ricerca nel campo URL. Basta scrivere www.netflix.com/browse/genre/ e aggiungere il codice di ricerca alla fine del link. Per esempio, potreste cercare qualcosa del tipo www.netflix.com/browse/genre/67673, che è il codice che bisogna inserire per quando si vogliono vedere dei film Disney. Se invece cercate qualcosa di più emozionante e volete puntare su un film noir, il codice è 7687, mentre per le commedie indipendenti è 4195. È possibile trovare una lista complete dei codici online.

  • È possibile personalizzare il font dei sottotitoli

Se I soliti sottotitoli gialli o bianchi usati nei film stranieri vi danno fastidio agli occhi, è possibile personalizzare l’aspetto dei sottotitoli cambiando il tipo di font, il colore, la taglia delle lettere, le ombre e persino il background. Per cambiare il font, basta accedere al proprio account, andare sul proprio profilo e selezionare “Aspetto dei sottotitoli”. Ora, potrete concentrarvi sulla trama invece che cercare di capire cosa dicono le parole sul fondo dello schermo.

Diindustryadmin4

Gli esami sono vicini? Ecco tutti gli inevitabili momenti che vivrete durante la sessione d’esame (2)

  • Vi conquisterete il diritto di avere un account Amazon Prime gratuito grazie all’impressionante numero di acquisti che farete

A dire il vero non funziona proprio così, ma avrete ordinato così tanti test di preparazione e guide per lo studio che Amazon potrebbe decidere di avere pietà di voi e regalarvi la membership gratuitamente.

  • Comincerete a soffrire di Perdita di memoria a breve termine

Non solo vi sembrerà impossibile riuscire a contenere tutte le informazioni necessarie per un esame in un cervello solo, ma non riuscirete neanche a ricordare quella frase che avete già letto 20 volte, e non ricorderete nemmeno di essere stati presenti in classe nel momento in cui veniva spiegata. Oh beh, magari è proprio perché non c’eri.

  • Finirete per innamorarvi del ragazzo seduto davanti a voi in aula studio

È la natura a chiederci di sentirci improvvisamente legati al ragazzo con cui avete passato lunghe ore a ripassare I vostri appunti e a guardarvi con mutua disperazione da una parte all’altra della vostra scrivania. Avete affrontato tutto questo insieme, anche se non vi siete mai rivolti la parola.

  • Proverete a rivolgervi alla religione

“Ti prego, Dio, qualsiasi dio. Fai almeno in modo che non capiti PROPRIO QUELLA DOMANDA sul mio esame”

  • Non avrete più scrupoli

Non riuscirete neanche più a riconoscervi quando vi guardate allo specchio. Finirete per conquistarvi a gomitate il vostro tanto agognato posto in aula studio, urlare a chiunque abbia il coraggio di parlare durante i vostri momenti di studio e odiare chiunque dei vostri amici abbia già cominciato le vacanze mentre voi avete ancora tre esami da finire.

  • Comincerete a non curare il vostro aspetto fisico

Comincerete ad amare il vostro look da “non mi interessa minimamente cosa le persone pensano di me”. Per chiunque voglia investire in questo nuovo look, I capi principali a farne parte sono pantaloni della tuta tre taglie più grandi del necessario, un maglione sporco di dentifricio e un paio di anfibi di almeno tre anni fa.

 

  • Comincerete a dare segni di cedimento

In pratica, vi ritroverete a parlare da soli o a tremare in un angolo della casa senza alcun apparente motivo. Okay, magari il tremare è dovuto al vostro eccessivo consumo di caffeina, ma il parlare da soli potrebbe anche essere considerato il vostro modo di ripassare le informazioni chiave che avete bisogno di ricordare! In ogni caso, per gli osservatori esterni sembrerete soltanto molto vicini al punto di non ritorno.

 

  • Da considerare ci sarà anche il karma

“Se dono il mio ultimo euro per il caffè a chiunque mi chieda l’elemosina, dono alcune delle mie cose in beneficenza e prometto di non dire parolacce per tre settimane, ALLORA riuscirò sicuramente a passare questo esame”

  • Comincerete ad utilizzare le stesse tattiche che utilizzavate all’asilo

Come creare dei promemoria. O utilizzare delle canzoncine per imparare tutti gli elementi della tavola periodica a memoria. O semplicemente cominciare a piangere quando le cose non vanno come volete voi.

 

Se tutto va nel verso giusto, vi sentirete molto meglio molto presto

Diindustryadmin4

Gli esami sono vicini? Ecco tutti gli inevitabili momenti che vivrete durante la sessione d’esame (1)

Parliamoci chiaro; sebbene l’università possa essere una bellissima e irripetibile esperienza della nostra vita che tutti noi ricorderemo con gioia, a nessuno piacciono gli esami. In aggiunta allo stress di studiare un’incredibile quantità di informazioni in poco tempo e dell’effettivo svolgimento di un esame, finiamo sempre per perdere un po’ di noi stessi in terribili abitudini che vengono adottate durante la preparazione di uno o più esami. E questi sono alcuni dei tanti esempi per descrivere il nostro ciclo di trasformazione da normali studenti a esseri amorfi alimentati da caffeina e rimpianti:

  • Comincerete a contemplare le idee più assurde su come vivere (e sopravvivere) la vostra sessione d’esame. È socialmente accettabile andare in aula studio indossando il proprio pigiama? E studiare in biblioteca portandosi dietro la propria caffettiera portatile? Giusto per non perdere tempo prezioso nel fare la fila al bar! Se dormo con I miei appunti sotto il cuscino riuscirò a trasferirli nel mio cervello via osmosi, vero? VERO? Posso avere un voto in più se attesto di sentirmi personalmente vittimizzato dal contenuto delle lezioni?

 

 

  • Diventerà normale addormentarsi in pubblico

Principalmente in aula studio, biblioteca o sui treni pubblici (soprattutto per i pendolari). E dopo qualche minuto vi sveglierete di soprassalto, nel bel mezzo di un treno vuoto ed ovviamente fermo alla stazione sbagliata, dopo aver parlato nel sonno sui vostri argomenti d’esame in presenza di una decina di sconosciuti, con segni di evidenziatore sul viso per colpa di tutti i vostri appunti usati come cuscino.

  • Diventerete degli animali notturni

Questo perché il giorno serve per studiare, ripassare e procrastinare (diamo la colpa a Netflix per gran parte dei nostri fallimenti universitari), mentre le notti servono a rimuginare su quanto poco si è fatto durante il giorno e quando ancora bisognerà fare il giorno seguente.

 

  • Ritornerete ad avere la routine quotidiana di quando eravate dei neonati

Mangiare, dormire, piangere, giocare (Tetris, la nuova app di Harry Potter, qualsiasi cosa riesca a distrarvi), e poi tutto da capo. Ovviamente nessun tipo di studio è previsto in questa routine, queste sono tutte le tattiche per evitare l’unica cosa che dovreste davvero star facendo.

  • Comincerai ad essere interessato a cose che non avresti mai immaginato (e che non hanno nulla a che fare con il tuo corso di studi). All’improvviso, avrai assolutamente bisogno di sapere in che modo I koala sono diventati una specie in via d’estinzione, e in che modo noi nel nostro piccolo possiamo aiutarli a sopravvivere. O avrai voglia di vedere ogni singola intervista di un attore che neanche conosci su YouTube. E semplicemente non riuscirai ad andare Avanti con lo studio fino a quando non avrai analizzato fino in fondo la carriera calcistica del terzo portiere dell’Italia 90’. Ovviamente il lato negativo è che nessuna di queste informazioni ti sarà utile per passare il tuo esame.

 

  • Comincerete persino a voler fare esercizio in previsione dell’estate. Qualsiasi cosa è meglio che la biblioteca. Peccato che nessuno di noi avrà davvero un’estate se prima non ci si concentra sugli esami.